BergamoScienza 2018

8 la parola alle Autorità Si apre il sipario sulla XVI Edizione di BergamoScienza e la città diventa un palcoscenico ricco di conferenze, in- contri, laboratori, mostre e spettacoli aperti a tutti. Il Festival è la festa della Scienza. Quella più prestigiosa, grazie al contributo di Nobel e studiosi di fama internazionale presenti anche quest’anno; quella più creativa, con l’anteprima Maker Faire dove studenti-inventori espongono le loro creazioni in campo scientifico e tecnolo- gico; quella più corale, con l’iniziativa La Scuola in Piazza che vede la straordinaria presenza di 45 scuole del territorio; quella più spettacolare, con laboratori ed eventi anche musicali prestigiosi; quella più par- tecipata, grazie alla presenza di tutti noi che amiamo condividere lo spirito divul- gativo dell’iniziativa e ne apprezziamo da sempre qualità e valore. Il Festival è un privilegio per Bergamo. Quindi, grazie all’Associazione Bergamo- Scienza per quanto godremo dell’edizio- ne a venire; ai volontari per l’impegno e l’esempio di sana cultura scientifica che l’Amministrazione ha premiato nel 2017 con la consegna della Civica Benemeren- za; alle istituzioni del territorio che sosten- gono e contribuiscono a nutrire l’evento. Buon Festival, viva il Festival! Giorgio Gori Sindaco di Bergamo la Città Diamo il benvenuto all’edizione 2018 di BergamoScienza, un festival sem- pre più irrinunciabile per la nostra città e non solo. Bergamo, con il suo intero territorio, si prepara a una nuova immersione in quel mondo della scienza che ogni anno richiama e affascina migliaia di appassionati da ogni dove. Ci attendono giornate intense, fitte di incontri con personalità prestigiose dello scenario internazionale che apriranno scorci di sapere in una com- mistione di scienza, cultura e arti. Saranno momenti di scoperta e di approfondimen- to imperdibili per chiunque desideri sco- prire, conoscere e capire temi e problemi che da un piano di apparente astrazione si rivelano puntualmente ricchi di conse- guenze e ricadute nella nostra vita quoti- diana e nelle nostre visioni di futuro. Ringraziamo gli organizzatori che hanno concepito la kermesse e sanno rinnovar- la edizione dopo edizione, volgendo uno sguardo privilegiato ai giovani studenti che sono entrati a far parte indispensabile del progetto, prestando la propria opera a vari livelli, da quello di supporto operativo a quello di veri e propri protagonisti degli incontri. Invito tutti i concittadini a condividere con la Provincia, che al Festival riconosce da sempre il proprio sostegno, questa festosa occasione di conoscenza. Matteo Rossi Presidente della Provincia di Bergamo la Provincia

RkJQdWJsaXNoZXIy MjczMDU=